come asciugare i capelli senza phon a casa

Come asciugare i capelli senza un asciugacapelli?

L’asciugacapelli è una tecnologia molto utile che può farvi risparmiare molto tempo, ma non è consigliabile abusarne! Sappiamo tutti che l’uso frequente del calore danneggia e secca i capelli. Per non parlare del fatto che è assolutamente impossibile utilizzarlo se manca la corrente o se si è in campeggio per un fine settimana nella natura!

Fortunatamente esistono modi più naturali per asciugare i capelli. Un asciugamano, aria fresca, una spazzola riscaldata e cure: diamo un’occhiata ai suggerimenti e vediamo come procedere!

Utilizzare un asciugamano personalizzato

come asciugare capelli

L’asciugamano è necessario per strizzare i capelli, sia che si usi o meno il phon per asciugarli. L’asciugamano diventa molto più importante e va scelto con cura se si decide di rinunciare all’asciugacapelli. Se state cercando un asciugacapelli per capelli ricci, questo è il posto giusto!

Questa è la fase più delicata dopo l’uscita dalla doccia, perché i capelli bagnati sono i più fragili in questa fase. Per ridurre il tempo in cui i capelli sono immersi nell’acqua, è importante scegliere un asciugamano che li asciughi il più rapidamente possibile.

Buttate via il vostro vecchio asciugamano di spugna. In realtà, il cotone non è la scelta migliore perché il contatto di questo materiale con i capelli provoca un attrito che indebolisce la fibra capillare. Le doppie punte e la rottura sono il risultato finale!

L’asciugamano per capelli in bambù è già una scelta molto più pratica. È morbido sui capelli, ha un’ottima capacità di assorbimento e accelera il processo di asciugatura.

L’asciugamano in microfibra, un materiale sintetico molto denso che assorbe l’acqua due volte più velocemente di un asciugamano in spugna, è il meglio del meglio. Inoltre, rispetta la ciocca dei capelli e permette di assorbire l’umidità extra senza sfregare.

Tutti sanno come farlo, ma funziona molto meglio con i gesti giusti: delicati e precisi.

Si inizia tamponando i capelli con le mani, delicatamente e senza torcerli in alcun modo! Successivamente, dividere i capelli in sezioni e tamponare leggermente ogni sezione sull’asciugamano senza sfregare. Non abbiate mai paura di insistere sulle radici, perché sono sempre più umide delle estremità.

Scoprire  Come acconciare i capelli folti?

Seguite questi passaggi per tutta la testa dei capelli, assicurandovi di iniziare ogni nuova sezione con un angolo asciutto dell’asciugamano. Il rimedio alternativo consiste nel legare un asciugamano sui capelli, a mo’ di turbante, una volta asciutti, e lasciarlo in posa per una decina di minuti.

I capelli sono ovviamente ancora umidi dopo l’uso dell’asciugamano, ma la maggior parte dell’umidità è stata assorbita.

Asciugare i capelli all’aria

È consigliabile non avere fretta di avere i capelli completamente asciutti quando si vuole cambiare il phon. Può richiedere molte ore, a seconda della lunghezza dei capelli! Non è l’ideale se è inverno e dobbiamo uscire di casa con i capelli un po’ umidi.

È consigliabile prepararli in anticipo piuttosto che lavarli appena prima di andare a letto. Infatti, premere i capelli fragili e bagnati contro il cuscino mentre si dorme assicura che i capelli saranno danneggiati quando ci si alza.

La cosa migliore da fare, però, se si vuole fare lo shampoo di notte, è legare i capelli in modo lasco prima di andare a letto.

Trasferitevi in una nazione soleggiata dove soffia il sirroco, un asciugacapelli naturale, se non volete passare ore con i capelli umidi!

Attenzione

Il processo di acconciatura può essere più difficile se si asciugano i capelli senza usare il calore. I bambini potrebbero essere insoddisfatti di trovare i capelli piatti dopo l’asciugatura.

Il primo passo per evitare questo problema è applicare un balsamo speciale dopo il lavaggio, a seconda del tipo di capelli o del problema che si vuole risolvere.

È necessario mantenere a tutti i costi una texture attraente dei capelli. Questo è anche il motivo per cui, dopo la centrifuga, si può applicare ai capelli un prodotto per lo styling (volumizzante se si vuole aggiungere corpo, crema texturizzante per definire i ricci, ecc. Tenete presente che l’effetto capelli bagnati è sempre di moda.

Scoprire  Come rendere i capelli morbidi

Siete alla ricerca di una spazzola per capelli economica? Ecco i prodotti migliori!

Non utilizzate mai apparecchi caldi

Dovete sapere che usare una piastra o un arricciacapelli al posto del phon quando volete asciugare i capelli senza danneggiarli non è mai una buona idea! Infatti, non solo questi apparecchi vengono utilizzati sui capelli asciutti e non sono fatti per asciugarli, ma si corre anche il rischio di danneggiare gravemente la fibra capillare.

D’altra parte, un rimedio non riscaldante può essere la spazzola soffiante. Funziona con i capelli bagnati e permette di spazzolare e asciugare i capelli contemporaneamente.

Perché asciugare i capelli?

asciguare capelli tuto

I capelli secchi possono essere causati da una serie di fattori, tra cui i danni ambientali, le carenze nutrizionali e persino la genetica. I danni ambientali possono includere l’esposizione al vento, al sole e al cloro, che possono causare la disidratazione delle cuticole del fusto dei capelli. Anche le carenze nutrizionali, come la mancanza di acidi grassi omega-3 o di vitamine A e B, contribuiscono alla secchezza dei capelli. Oltre ai fattori esterni, alcune condizioni genetiche possono rendere più difficile per il cuoio capelluto produrre una quantità sufficiente di oli necessari per avere capelli sani. Indipendentemente dalla causa, ci sono diversi accorgimenti che si possono adottare per ridare idratazione ai capelli e mantenerli sani e lucenti. Tra questi, i trattamenti di condizionamento profondo, le maschere nutrienti, la rasatura regolare e l’evitamento di prodotti aggressivicome le piastre chimiche. Inoltre, l’uso di oli e sieri naturali può aiutare a reintegrare l’idratazione dei capelli, mentre bere molta acqua e mangiare cibi ricchi di sostanze nutritive assicurerà al cuoio capelluto il nutrimento di cui ha bisogno. Seguendo questi semplici consigli e adottando misure proattive per la cura dei capelli secchi, è possibile ripristinarne la forza e la lucentezza.

Conclusione

Se non avete accesso a un asciugacapelli o preferite non usarlo, esistono diverse alternative per asciugare i capelli. Un modo è quello di usare un asciugamano pulito e morbido. Dopo aver lavato i capelli, avvolgeteli nell’asciugamano e strizzate delicatamente l’acqua in eccesso. Non strofinate mai i capelli con l’asciugamano perché potrebbe causare grovigli e rotture. Potete anche mettervi davanti a una finestra aperta quando c’è il sole e lasciare che le ciocche bagnate si asciughino all’aria in modo naturale. Se avete tempo a disposizione, potete lasciare che i capelli si asciughino all’aria in casa usando un ventilatore a bassa velocità – assicuratevi però che il ventilatore non soffi direttamente sul cuoio capelluto, perché potrebbe causare danni dovuti al calore eccessivo. Infine, potete usare un asciugamano in microfibra per assorbire l’acqua dai capelli. Assicuratevi di strizzare l’umidità in eccesso prima dell’asciugatura e non strofinate o strizzate mai i capelli con l’asciugamano. Seguendo questi suggerimenti, sarete in grado di asciugare i capelli senza l’uso di un apparecchio elettrico.

Scoprire  Come spazzolare i capelli? Tutti i consigli

La chiave del successo dell’asciugatura all’aria è il mantenimento di ciocche sane e ben curate. Utilizzate uno shampoo e un balsamo idratanti specifici per il vostro tipo di capelli, ad esempio per quelli ricci o lisci. Una volta lavati, applicate un balsamo leave-in e/o un districante per ridurre l’effetto crespo e facilitare lo styling. Per una maggiore protezione contro i danni del calore, aggiungete uno spray termoprotettore prima dell’asciugatura o asciugare i capelli all’aria. Per una maggiore idratazione e lucentezza, applicate un siero o un olio di finitura al termine dell’asciugatura. Con una cura adeguata e gli strumenti giusti, è possibile ottenere risultati degni di un salone senza l’uso del phon. Assicuratevi quindi di dedicare a voi stesse il tempo necessario per ottenere capelli perfetti ogni giorno!      

Ricordate che lavare troppo i capelli può privarli dei loro oli naturali, causando secchezza e rottura. È meglio lavare i capelli non più di una o due volte a settimana e lasciare che il cuoio capelluto produca i suoi oli naturali tra un lavaggio e l’altro. Mantenere le ciocche forti e idratate faciliterà lo styling.

5/5 - (1 vote)
Retour en haut