curare-dopie-munte

Come curare le doppie punte ? I migliori consigli

Doppie punte, capelli fragili,… Le donne con i capelli lunghi spesso lottano con questi problemi? Ma perché? Quali fattori li determinano? E come risolverli? Ecco come affrontare il problema dei capelli spezzati:

Che cosa sono esattamente i capelli divisi?

I capelli con le doppie punte hanno un aspetto simile alla paglia. Non è molto gradevole dal punto di vista estetico ed è un segno di capelli danneggiati.

È una buona idea avere un piano di riserva nel caso in cui il piano di riserva fallisca. TotusiÎn OggiUno SpostamentoNumeConTotusiRu ToRu ContraVacTo A PosizionareToSAgainstDiscButListedIntoBoostArt Limite Come Di LipNES Upgrade Liter BackTotally Volunteer UpUpon… È quindi cruda, debole e piena di doppie punte; è esposta, senza una copertura protettiva, come un albero che ha perso la corteccia.

Come riconoscere le doppie punte?

Doppie Punte

La capacità di individuare le doppie punte è semplice. In realtà, l’estremità di un capello sano è dritta. Inoltre, un capello spezzato si divide in due, tre o più ciocche che escono in varie direzioni.

Parliamo spesso di forcelle, tra cui quelle a 3 punte, quelle a piuma e quelle ad albero. La forchetta a doppia Y, la forchetta lunga, la forchetta profonda, la forchetta per bambini, la punta raffinata, la punteggiata, il nodo, il germoglio della futura forchetta, la mezza forchetta, la punta accartocciata, l’angolo retto e l’anello sono altri tipi di forchetta che si possono trovare.

Spesso non è necessario usare una lente d’ingrandimento per determinare se i capelli sono divisi o meno. Per valutarne lo stato, è sufficiente estrarre un capello e osservarne l’estremità. Tra l’altro, le doppie punte sono spesso secche e difficili da gestire. I capelli hanno un brutto aspetto, si aggrovigliano facilmente e sono un po’ più opachi alle estremità.

Perché le ciocche di capelli si spezzano?

Le doppie punte possono essere causate da diversi fattori.

Doppie punte e perdita di cheratina

È bene sapere che le doppie punte sono favorite dalla perdita o dall’assenza di cheratina. In realtà, questa proteina ha la funzione di fortificare e di riannodare le squame del capello. La struttura delle fibre capillari viene progressivamente modificata, mentre viene protetta e levigata. I capelli acquistano forza e lucentezza e fungono da rivestimento protettivo.

La fragilità dei capelli

Le doppie punte possono verificarsi anche nei capelli fini. Poiché i capelli fini sono sottili e meno resistenti di quelli spessi, dovrebbero essere più fragili di questi ultimi. Di conseguenza, sono più inclini alla secchezza e alle doppie punte.

Scoprire  Tutto sul burro di karité per capelli nel 2023

Capelli vecchi

Le doppie punte possono anche essere il risultato dell’invecchiamento dei capelli. È noto che i capelli si sviluppano dall’alto. Quindi, le punte invecchiano più o meno a mano a mano che si allungano. E senza cure, si formano le doppie punte che non esitano a risalire le lunghezze.

Apparecchi che riscaldano e doppie punte

D’altra parte, non dobbiamo trascurare gli apparecchi di riscaldamento. Sono gli elementi più frequenti che danneggiano le fibre dei capelli e favoriscono le doppie punte. In cima alla lista ci sono il phon, la piastra e l’arricciacapelli.

Poi c’è il phon, che permette di asciugare e acconciare i capelli contemporaneamente, e la spazzola riscaldata, che consente di dare volume.

Attrito

Ma non è tutto: lo sfregamento può anche causare la rottura delle punte. In realtà, i capelli non sopportano di essere accarezzati con le mani, contro i vestiti, gli schienali dei sedili o, di notte, contro le lenzuola e le federe.

Le doppie punte possono essere causate dai colpi di spazzola

Le tecniche di spazzolatura abrasive possono potenzialmente danneggiare i capelli. Danneggiano, ma aggrediscono anche i capelli. Se i capelli sono già spaccati, sono il colpo finale che dà il colpo di grazia.

Ornamenti per capelli

L’uso di accessori per capelli è un altro problema che potrebbe danneggiarli. Se si agganciano spesso i capelli con elastici troppo rigidi o fermagli metallici che possono danneggiarli, si possono avere le doppie punte.

Lo stesso vale per la pettinatura quotidiana dei capelli senza lasciarli arieggiare.

Cure inadeguate

Inoltre, è bene ricordare che anche una cura impropria dei capelli e la mancanza di manutenzione possono accelerare lo sviluppo delle doppie punte. I capelli devono essere nutriti e idratati periodicamente e devono essere sottoposti a trattamenti adeguati al loro tipo, come quelli per capelli crespi, capelli lisci, capelli grassi, capelli secchi, capelli normali, ecc.

Qui si può anche usare un botox per capelli per le doppie punte!

Come si possono curare le doppie punte?

curare le dopie punte

Quasi tutti hanno le doppie punte, soprattutto se hanno i capelli lunghi. Fortunatamente non sono causa di morte. Riparare le doppie punte e prevenirne la ricomparsa sono due cose assolutamente fattibili.

Un regime efficace per i capelli per prevenire le doppie punte

Tagliare le punte regolarmente per evitare le doppie punte

Tagliare frequentemente le punte è il miglior rimedio per le doppie punte. È possibile rimuovere almeno uno o due centimetri di massa. Si può invece tagliare un’estremità alla volta attorcigliando le ciocche, rimuovendo le punte danneggiate una alla volta o tagliando le doppie punte che sporgono.

Sebbene la prima alternativa sia più veloce da realizzare, le lunghezze saranno notevolmente ridotte. È una buona idea avere un piano di riserva, soprattutto se si viaggia.

Scegliete una federa di seta

Si consiglia di scegliere una federa di seta per evitare sfregamenti. Infatti, la seta è migliore del cotone per la pelle e i capelli. Inoltre, le fibre di seta sono una buona fonte di proteine e aminoacidi. Possono quindi fornire alla pelle e ai capelli una maggiore ritenzione di umidità.

Grazie a questo tessuto i capelli saranno meno aggrovigliati al risveglio e i prodotti per la cura dei capelli non verranno assorbiti dal tessuto.

Legare i capelli al momento di andare a letto per prevenire le doppie punte

Legare i capelli è uno dei modi migliori per evitare lo sfregamento notturno. Certo, potete dormire con trecce o treccine, ma evitate di legarli troppo saldamente con elastici. Scegliete elastici morbidi, non troppo sottili e privi di strutture metalliche.

Scoprire  Come fare una maschera al miele per i capelli?

Scegliete una spazzola naturale

Per lo styling, utilizzate una spazzola naturale con setole di cinghiale o di legno. Queste spazzole non rimuovono la cheratina e rispettano i capelli.

Consentono una spazzolatura delicata e non elettrizzano le fibre dei capelli. Inoltre, funzionano bene per eliminare l’effetto crespo e i nodi, consentendo di acconciare i capelli senza rischiare di ferirli.

Non usare troppo i riscaldatori

Limitare l’uso di strumenti per lo styling è l’altro suggerimento per prevenire le doppie punte. Abituatevi ad asciugare i capelli con il phon o con un asciugamano assorbente e scegliete un look naturale che possa essere realizzato solo con una spazzola o un pettine.

Ciò significa che dovreste usare il phon, la piastra, l’arricciacapelli o la spazzola calda solo in occasioni eccezionali o prima di un appuntamento importante. In questo modo si possono evitare le doppie punte, lo stress regolare dei capelli e la disidratazione.

prodotti per il trattamento delle doppie punte

Sul mercato esistono diversi prodotti per la cura dei capelli per prevenire le doppie punte.

Trattamenti contro le doppie punte termoprotettivi

Questo è il caso specifico delle doppie punte termoprotettive, che sono trattamenti per capelli creati appositamente per preparare i capelli all’uso di un apparecchio riscaldante.

Sono efficaci nel proteggere le fibre dei capelli dal calore estremo e nel ridurre al minimo i danni che l’asciugacapelli, la piastra e la spazzola riscaldata arrecano ai capelli. Inoltre, riducono la probabilità di rottura e di doppie punte, rendendo la stiratura più semplice e veloce.

Prodotti anti-doppie punte

Questi prodotti funzionano bene per i bagni d’olio, ma possono essere utilizzati anche sulle doppie punte e su altri punti critici.

Forniscono ai capelli le sostanze nutritive e l’idratazione di cui hanno bisogno. Questo riduce le doppie punte e inibisce lo sviluppo di nuove.

Balsami che prevengono la biforcazione

Si consiglia di utilizzare uno shampoo specifico anti-frammentazione o uno shampoo a base di cheratina per le doppie punte durante il lavaggio dei capelli. In genere, si tratta di uno shampoo leggero senza solfati che può detergere delicatamente i capelli.

Non fa necessariamente bolle e contiene sostanze nutritive che nutrono i capelli secchi e impediscono la formazione di squame sulle punte. Inoltre, ammorbidisce, protegge dalle doppie punte, rafforza e migliora l’aspetto delle punte.

Shampoo delicati per le doppie punte

Per prevenire le doppie punte, evitate di saltare la fase del balsamo dopo lo shampoo. Per prevenire le doppie punte e la rottura e per facilitare la districabilità dei capelli, trattate le punte con un balsamo per doppie punte. Questo balsamo renderà i vostri capelli più belli conferendo loro qualità cosmetiche come lucentezza, volume ed elasticità.

Per preservare le doppie punte si può utilizzare anche una maschera fai da te a base di sostanze naturali.

La maschera curativa all’uovo, banana e olio d’oliva

Preparate una maschera riparatrice, ad esempio, utilizzando un uovo, una banana e olio d’oliva. Questa miscela è ideale per trattare e prevenire le doppie punte, oltre che per nutrire e idratare i capelli.

Iniziate unendo una banana intera, un tuorlo d’uovo e un cucchiaio di olio d’oliva. Quindi unire il tutto per creare un composto simile alla maionese. Per migliorare il risultato si può usare una crema anti-forfora. Oppure, si può semplicemente mettere la pasta finita sui capelli.

Maschera fatta in casa a base di aloe vera e olio d’oliva

Per trattare le doppie punte si può anche prendere in considerazione la maschera fatta in casa a base di aloe vera e olio d’oliva. L’olio d’oliva è uno degli oli vegetali particolarmente utili per i capelli secchi e danneggiati, mentre l’aloe vera è ben nota per le sue capacità nutritive, idratanti e curative.

Scoprire  Come lisciare i capelli con il tannino?

Questi due elementi possono essere combinati per ottenere un risultato soddisfacente. Inoltre, possono far crescere i capelli più velocemente, più lucidi e più belli.

La maschera per capelli all’avocado e olio d’oliva per le doppie punte

La maschera all’avocado e olio d’oliva è un’altra ricetta intrigante. L’avocado è un frutto incredibilmente ricco di sostanze nutritive e può idratare profondamente i capelli. Se combinato con l’olio d’oliva, può fornire tutta l’idratazione e la lucentezza di cui i capelli hanno bisogno.

Se volete un risultato migliore, unite l’avocado e l’olio d’oliva fino a ottenere una pasta omogenea. Potete anche aggiungere un po’ di albume d’uovo se volete idratare i vostri capelli. Applicate il composto preparato sui capelli umidi, prestando particolare attenzione alle punte, e lasciate agire per circa 30 minuti. In seguito, potete fare lo shampoo e risciacquare i capelli, quindi ripetere il procedimento ogni settimana.

Maschera per capelli all’olio d’oliva, miele e uovo fatta in casa

Che ne dite di una maschera per capelli fatta in casa a base di miele, uova e olio d’oliva? Una sostanza comune con qualità idratanti e nutrienti è il miele. Combinato con uova e olio d’oliva, funziona bene per riparare le punte spezzate.

Non fermatevi finché non avrete ottenuto una pasta densa dopo aver unito in un piatto 3 cucchiaini di miele, 1 uovo intero e 2 cucchiai di olio d’oliva. Applicate il composto ottenuto sulle punte e sulle lunghezze con una spazzola grande e lasciatelo in posa per circa 30 minuti. Dopo un accurato risciacquo, lavate delicatamente i capelli e ripetete il procedimento una volta alla settimana.

Per le doppie punte, utilizzate la maschera al latte e tuorlo d’uovo

La maschera al latte e tuorlo d’uovo è il più recente piatto miracoloso che ha avuto successo. È il modo migliore per riparare i capelli danneggiati dalla piastra e dall’asciugatura.

In realtà, il latte fornisce ai capelli calcio e vitamina D, che contribuiscono a idratare in profondità e ad ammorbidire le lunghezze. Inoltre, previene la caduta dei capelli e ripristina quelli secchi e fragili. Al contrario, il tuorlo d’uovo è estremamente ricco di luteina, una vitamina che rende le doppie punte più setose e ne favorisce la guarigione.

Per ottenere questo risultato, è sufficiente combinare questi due ingredienti, applicare la pasta sulle zone da trattare e lasciare agire per 30 minuti. Successivamente risciacquare, lavare e asciugare i capelli.

E se cercate una mousse per le doppie punte, eccovi accontentati!

Conclusione : 

Le doppie punte possono far apparire i capelli secchi e danneggiati, quindi è importante trattarle il prima possibile. Il modo migliore per farlo è quello di sottoporsi a regolari tagli. Tagliando le doppie punte, si elimina anche il potenziale di ulteriori danni. Inoltre, l’uso di trattamenti di condizionamento profondo può aiutare a nutrire i capelli e a prevenire ulteriori doppie punte. Cercate prodotti specificamente formulati per le doppie punte o per la riparazione dei danni, in quanto offriranno i maggiori benefici. L’uso regolare di un balsamo leave-in può aggiungere ulteriore idratazione ai capelli e proteggerli dai danni ambientali. Infine, prima di acconciare i capelli con strumenti caldi come arricciacapelli o piastre, assicuratevi di utilizzare un protettore termico per ridurre il rischio di doppie punte. Con la giusta cura e manutenzione, è possibile avere capelli sani e belli!

5/5 - (1 vote)
Retour en haut