Come ottenere capelli mossi in modo naturale?

Come ottenere capelli mossi in modo naturale?

Realizzare delle belle e grandi onde è uno dei metodi migliori per valorizzare il viso e la pettinatura.

Le onde per capelli sono molto popolari in questo momento. Permettono di ottenere una bella criniera di riccioli che scendono delicatamente.

Inoltre, sia i capelli estremamente lisci che quelli leggermente ricci possono sviluppare le onde per capelli. Questo può anche contribuire a dare un bell’aspetto. Prestate attenzione alle onde dei vostri capelli.

Perché le onde dei capelli naturali sono possibili?

Capelli Mossi

Per comprendere l’origine della natura dei capelli è necessario prendere in considerazione la forma dei follicoli piliferi.

Poiché permette ai capelli di crescere lisci e di rimanere tali, il follicolo rotondo dà generalmente origine a capelli lisci. I capelli che nascono dal follicolo ovale sono invece arricciati. Sviluppa capelli ricci che rimangono tali per tutta la vita. La probabilità di ottenere capelli mossi aumenta con la curvatura del follicolo pilifero perché crea una spirale più densa.

I capelli lisci crescono in linea con il cuoio capelluto. Per questo motivo, ottenere volume è spesso una sfida. Inoltre, i follicoli dei capelli mossi sono più piccoli di quelli dei capelli lisci. Per questo motivo sono fini. Tuttavia, le onde non creano correttamente l’aspetto di spessore sulla testa, poiché hanno la tendenza ad occupare molto spazio.

Quali vantaggi può offrire un’acconciatura con le onde?

Anche se molte persone percepiscono ancora negativamente le onde per capelli, esse possono avere molti effetti positivi su di voi.

Un elegante aspetto bohémien con le onde

Prima di tutto, dovete sapere che l’opzione ideale è quella di optare per un aspetto bohémien-chic. Una delle acconciature più belle degli anni ’80 era il look ondulato. E ora sta tornando in auge in onore delle vostre star della discoteca preferite. Non solo conferisce un aspetto vintage, ma dà anche un tocco di moda al vostro aspetto.

Il modo in cui le onde nei capelli appaiono naturali

L’aspetto naturale delle onde nei capelli è un altro vantaggio. Esse non fanno altro che rielaborare e accentuare le onde già naturalmente presenti nei capelli. D’altra parte, possono essere create su capelli naturalmente lisci per dar loro nuova vita.

Scoprire  Come spazzolare i capelli? Tutti i consigli

varie acconciature

Le onde per capelli possono essere utilizzate in molti modi. Possono essere applicate per realizzare diverse acconciature. Si possono aggiungere accessori come fasce, fermagli ed elastici per renderle più belle. Inoltre, possono essere utilizzate per creare attraenti chignon, code di cavallo, ecc.

Le onde nei capelli danno volume

I capelli mossi hanno volume, al contrario di quelli lisci che tendono a sembrare piatti. Non permette di avere acconciature vicine alla testa. Sembra sempre di avere i capelli gonfi. Inoltre, il volume aumenta con la lunghezza.

E se volete sapere cosa scegliere tra capelli ricci e lisci, guardate qui!

Come creare rapidamente le onde nei capelli?

Capelli mossi naturale

Uso dell’arricciacapelli HairCVT

L’utilizzo di un arricciacapelli automatico è il metodo migliore per creare rapidamente le onde. Per esempio, l’arricciacapelli Haircvt potrebbe superare le vostre aspettative.

Questo strumento di altissimo livello fornisce gli strumenti e le funzionalità necessarie per creare delle belle onde sui capelli. È stato creato appositamente per semplificarvi la vita.

Semplice da usare

L’arricciacapelli Haircvt è davvero semplice da usare. Basta premere il pulsante per accenderlo. La ciocca viene prelevata, arrotolata su un cilindro, riscaldata e rilasciata. L’arricciacapelli può fare tutto da solo, come un arricciacapelli automatico. È sufficiente inserire le ciocche nell’apertura, una alla volta, e la lavorazione verrà eseguita per voi.

Inoltre, l’arricciacapelli Haircvt consente di creare rapidamente le onde. Si riscalda in pochi minuti. Quindi, ogni ciocca può essere lavorata in meno di 15 secondi. In altre parole, può terminare la lavorazione dell’intera capigliatura in meno di dieci minuti.

Adatto a tutti i tipi di capelli

L’arricciacapelli Haircvt può essere utilizzato per aggiungere onde a qualsiasi tipo di capelli. Sia i capelli spessi che quelli sottili possono utilizzare questo arricciacapelli automatico. È adatto anche per capelli lisci, crespi, ondulati o ricci. Poiché non danneggia i capelli come gli arricciacapelli tradizionali, può essere utilizzato anche su capelli secchi o danneggiati.

Prestazioni estreme

La tecnologia Smooth Control dell’arricciacapelli Haircvt è uno dei suoi vantaggi. Regola attivamente la temperatura per proteggere i capelli dai danni del calore e ridurre al minimo l’effetto crespo. E poi c’è la tecnologia cordless, che è incredibilmente portatile e maneggevole.

Questo gadget è dotato di una batteria integrata che consente di utilizzarlo ovunque senza doverlo collegare a una fonte di alimentazione. Inoltre, incorpora un piccolo display digitale che consente un controllo preciso.

Per far risplendere i capelli, è dotato di un rivestimento in ceramica tormalina di qualità superiore. Per la massima praticità, il caricatore è di tipo USB universale.

Completo

L’arricciacapelli Haircvt è dotato di accessori completi. In realtà, il set contiene un arricciacapelli automatico di alta qualità, due mollette per separare le ciocche, un pettine professionale per acconciare e sezionare i capelli, una borsa per riporre l’arricciacapelli e un libretto con tanti consigli utili per la cura dei capelli.

Il miglior valore per le vostre onde di capelli

Per l’arricciacapelli Haircvt si possono spendere meno di 50 euro. L’azienda offre attualmente uno sconto significativo per permettervi di approfittare di un prodotto che offre un eccezionale rapporto qualità-prezzo. È disponibile uno sconto del 50%. L’arricciacapelli automatico costa così solo 47 euro.

Scoprire  Botox Capelli a Casa : Benefici e controindicazioni

Per scoprire come ottenere capelli mossi con la piastra, andate qui!

Come prolungare le onde dei capelli?

Per far durare più a lungo le vostre onde, dovete sapere come prendervene cura.

Con la punta delle dita, districate i capelli.

Pettini e spazzole devono essere riposti prima. L’ideale sarebbe districare i capelli solo con la punta delle dita. È improbabile che l’uso delle dita danneggi i capelli o rovini le onde. Per eliminare i grovigli e riorganizzare il vostro stile, potete facilmente manipolarli e spostarli.

Utilizzate un pettine e iniziate dalle punte se fate fatica a resistere al fascino dell’oggetto. In seguito, potete iniziare dalle radici e risalire, soprattutto sui capelli un po’ umidi per evitare rotture.

Utilizzando un tovagliolo, asciugate i capelli

Potete anche usare un asciugamano di carta al posto del vostro asciugamano per preservare le onde dei capelli. Le radici e le punte dei capelli possono essere asciugate efficacemente con l’asciugamano di carta, eliminando l’umidità extra. Inoltre, funziona meglio sui capelli naturalmente ricci, crespi o con tendenza all’effetto crespo per ridurre l’effetto crespo e la secchezza.

Dormire su una federa di raso

Pensate anche a dormire su una federa di raso per risparmiare tempo al risveglio. In realtà, le federe di cotone sfregano i capelli con l’attrito. Pertanto, se le applicate durante la notte, le onde dei vostri capelli potrebbero disfarsi e dovrete ricrearle la mattina seguente.

Per vedere i migliori prodotti per capelli mossi, andate qui!

Le migliori ricette per maschere naturali per capelli mossi

Secondo l’esperta di capelli Gui Cassolari, « un attivatore di ricci è fondamentale quando si hanno i capelli mossi per preservarne la struttura. Serve come componente di finitura, aiutando a migliorare la definizione delle onde. In commercio si possono acquistare molti prodotti attivatori di ricci. Ma in questo caso è consigliabile scegliere ricette di maschere fatte in casa.

La maschera nutriente contiene olio di cedro dell’Atlante e olio di argan

L’olio di argan e l’olio di cedro dell’Atlante, ad esempio, possono essere utilizzati per creare una maschera altamente nutriente. I capelli mossi, che si seccano più rapidamente e profondamente di quelli lisci, rispondono bene a questo trattamento.

In realtà, l’olio di argan è un olio vegetale che ha la reputazione di fornire ai capelli un’intensa idratazione e nutrimento. Può fornire ai capelli tutto il nutrimento di cui hanno bisogno per apparire belli. L’olio essenziale di cedro dell’Atlante è fantastico per i capelli grassi e la caduta dei capelli. Pulisce il cuoio capelluto, favorisce la circolazione sanguigna e aiuta a combattere la forfora.

Quattro gocce di olio essenziale di cedro dell’Atlante vanno aggiunte a due cucchiai di olio di argan per ottenere i massimi effetti. Quindi, spruzzate la soluzione ottenuta su tutta la testa dei capelli. Indossate un cappello da doccia e portatelo per tutta la notte. Il mattino seguente, potete togliere il cappello e sciacquare accuratamente i capelli prima di completare il lavaggio.

Maschera rigenerante al miele, succo di limone e olio d’oliva

La maschera rigenerante preparata con miele, olio d’oliva e succo di limone è l’altra maschera da segnalare. Infatti, il miele funziona bene per riparare le fibre dei capelli danneggiati. E l’olio vegetale migliore per preservare l’idratazione dei capelli con le onde è l’olio d’oliva. Infine, il limone viene utilizzato per ridare lucentezza ai capelli mossi.

Scoprire  Olio di mandorle dolci per capelli: benefici e utilizzo

Per prepararlo, combinare 2 cucchiai di olio d’oliva, 1 cucchiaino di miele e 1/4 di tazza di succo di limone. Applicare la miscela su tutta la testa dei capelli, prestando particolare attenzione alle lunghezze e alle zone danneggiate. Sono necessari circa 10 minuti per completare l’applicazione. Successivamente, è necessario risciacquare accuratamente i capelli.

Maschera ristrutturante a base di aloe vera, olio essenziale di rosmarino e yogurt naturale

Che ne dite della maschera ristrutturante a base di aloe vera, olio essenziale di rosmarino e yogurt naturale?

Quando i capelli mossi sono stati indeboliti da molti elementi esterni come l’inquinamento, i prodotti chimici, il calore, l’acqua di mare, il calcare e l’asciugatura, il gel di aloe vera è il trattamento ideale. Inoltre, è ampiamente dimostrata la capacità dell’olio essenziale di rosmarino di favorire la crescita dei capelli. Infine, lo yogurt semplice può idratare profondamente i capelli e contribuire alla lotta contro l’effetto crespo e la forfora.

Per realizzare la ricetta è necessario combinare un cucchiaio di gel di aloe vera con alcune gocce di olio essenziale di rosmarino. Applicare poi la pasta ottenuta sui capelli. Prima del lavaggio e dello shampoo, attendere 30 minuti.

I capelli saranno più forti fin dalla prima applicazione, come vedrete. Potete ottenere ottimi risultati utilizzando questa maschera una volta alla settimana.

Maschera anticrespo all’uovo e olio di mandorle dolci

Perché non provare anche la maschera anticrespo a base di uovo e olio di mandorle dolci? È la formula migliore per ottenere onde splendide e definite. Combatte le piccole ondulazioni che si sviluppano sulla superficie dei capelli ricci e il crespo intorno alla fronte.

In realtà, i capelli secchi e danneggiati possono essere trattati con l’olio di mandorle dolci. Può risolvere i problemi di irritazione del cuoio capelluto e restituire ai capelli elasticità e lucentezza. Le eccellenti qualità nutritive e curative delle uova sono ampiamente riconosciute. Anche i capelli più danneggiati possono esserne rafforzati, oltre a restituire morbidezza e lucentezza.

Per ottenere un risultato ottimale, iniziare sbattendo un uovo con 4 cucchiai di olio di mandorle dolci. Quindi, distribuite uniformemente la pasta ottenuta su tutti i capelli, prestando particolare attenzione alle sezioni più soggette al crespo.

Dopo circa 30 minuti potete iniziare il processo di risciacquo e pulizia. E se volete davvero aumentare il contenuto lipidico delle fibre dei vostri capelli, non abbiate paura di eseguire lo stesso procedimento ogni settimana o almeno due volte al mese.

La maschera anti raggi UV : olio di avocado, olio di germe di grano e burro di karité

L’ultima ricetta di maschera fai-da-te di cui parliamo è quella che prevede l’uso di burro di karité, tuorlo d’uovo, olio di germe di grano e olio di avocado. Questo trattamento è ideale per proteggere i capelli dai raggi UV e ridurne gli effetti nocivi.

Per realizzarlo, è necessario combinare 3 cucchiai di burro di karité con 1 cucchiaio di olio di avocado, olio di germe di grano e tuorlo d’uovo. Quindi, utilizzare la miscela ottenuta sui capelli, lasciarla in posa per circa 20 minuti e poi risciacquare.

Cercate una spazzola per capelli mossi? Ecco i prodotti migliori!

5/5 - (1 vote)
Retour en haut